Botulino, Botox a Milano

Botulino a Milano

Filler a base di Botulino a Milano, perchè eseguire il trattamento?

Tutte le nostre espressioni che siano sorridere, piangere, gioire, soffrire, si imprime sul nostro viso creando una mappatura storca del nostro vissuto.

Ognuna di queste espressioni, sgualciscono il tessuto epidermico mostrando i segni di invecchiamento sul nostro viso.
L'obbiettivo del trattamento con i filler a base di tossina botulinica è quello di distendere le rughe di espressione creando un effetto lifting anti invecchiamento.
Il botulino è anche molto efficace nel trattamento per la correzzione dell'eccessiva sudorazione o iperidrosi.
Il trattamento con tossina botulinica è molto noto come Botox, ma attenzione Botox è un marchio ossia un prodotto a base di tossina botulinica che non è possibile utilizzare in Italia, i marchi comunemente utilizzati nel nstro paese sono Vistabex, Azalure, Bocoture.

Quando è consigliato effettuare un trattamento con tossina botulinica?

Il botulino è molto efficace per attenuare e quindi ridurre le rughe di espressione che derivano da un uso continuo dei muscoli mimici della fronte, tipicamente corrugare le sopracciglia o arricciare il naso, o avere un’espressione sempre corrucciata e preoccupata.

E' importante evidenziare che la tossina botulinica corregge solamente le rughe e i solchi causati dall'azione dei muscoli mimici e non agisce se sono provocate dall' invecchiamento cutaneo (fotoinvecchiamento cutaneo) o se sono rughe molto profonde.
Nei casi un cui il botox non sia la terapia risolutiva può essere abbinato ad altri trattamenti di medicna estetica o di chirurgia estetica, per esempio altri tipi di fillers quali Collagene, Acido ialuronico, oppure peeling, lifting, blefaroplastica, trattamenti laser per il ringiovanimento cutaneo.

Il botulino viene utilizzato principalmente per correggere i seguenti inestetismi:

  • rughe frontali (rughe orizzontali della fronte)
  • rughe delle labbra (intorno alla bocca)
  • rughe interciliari
  • rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia)
  • zampe di gallina (rughe intorno agli occhi)
  • ringiovanimento del viso ad effetto lifting
  • rughe di espressione
  • iperidrosi
  • strabismo
  • blefarospasmo
  • cefalee croniche da tensione
  • distonia cervicale
  • spasmo dello sfintere anale
  • disturbi della deglutizione
  • spasmo muscolare da paralisi cerebrale
  • disordini del movimento (spasticità)

Come agisce questa famosa tossina botulinica?

La TOSSINA BOTULINICA è una sostanza prodotta da un batterio specifico nominato, Clostridium Botulinum.
A seguito di una iniezione nei muscoli provoca il blocco del rilascio dell'acetilcolina, ossia una sostanza che i nervi rilascinao per trasmettere al muscolo l'impulso di  contrazione.

Quindi il muscolo nel quale la tossina viene iniettata si blocca in quanto non riceve stimoli.

Iniettandola mediante fillers nei muscoli mimici del viso ne provoca una graduale diminuzione dell’attività contrattile, in questo modo le rughe d’espressione, vengono attenuate, in quanto derivanti dalla contrazione dei muscoli.
I prodotti autorizzati in Italia sono: VistaBex, Azzalure, Bocouture.

Vistabex Azalure Bocoture Milano
 

Come si effettua un trattamento con Botox?

Il trattamento con la tossina botulinica viene eseguito in ambulatorio, questo trattamento è indolore e non necessita di anestesia e dura circa 15-20 minuti.
La tossina botulinica viene iniettata con sottilissima siringa (detta canula) in moderata quantità all’interno dei muscoli mimici, ossia nei muscoli che danno origine le rughe d’espressione da eliminare.
 

Esistono effetti collaterali e controindicazioni nei trattamenti con Botulino

Il botulino è ampiamente e largamente sperimentato e utilizzato da molti anni in campo oculistico e nel campo della medicina estetica, e non vi sono particolari controindicazioni o complicanze.
Si sono presentati alcuni rarissimi casi di reazioni allergiche, tuttavia si consiglia di non effettuare trattamenti in gravidanza, o in pazienti con malattie neuromuscolari.
 

Dopo il trattamento con tossina botulinica cosa posso fare?

Dopo l’infiltrazione si manifesta un leggero arrossamente dove è stata effettuata l'iniezione di Botox , questo effetto tuttavia ha una durata di pochi minuti.
In casi molto eccezionali può presentarsi un piccolo livido che però tende a scomparire in pochi giorni. Possono manifestarsi dei leggeri bruciori per i primi due giorni.
E' utile evidenziare che il trattamento deve essere eseguito senza la presenza di trucco o cosmetici tutta via è possibile iniziare a truccarsi già dopo 10 minuti dall’infiltrazione di botulino, e ci si potrà esporre al sole diretto dopo circa dieci giorni. La ripresa di tutte le normali attività è immediata.
 

Il botulino è un trattamento non permanente, quanto dura il suo effetto?

Le infiltrazioni di Botox danno i primi risultati visibili dopo 2-5 giorni, con il rilassamento del muscolo corrugatore, e raggiungono la massima efficacia dopo un mese.
I risultati durano mediamente da 4 a 6 mesi, poi scompaiono gradualmente, questo periodo varia da persona a persona.